Il partito del cemento: documento sul problema casa

casainfografDieci anni di speculazione edilizia a Mantova hanno visto succedersi tre giunte e decine di amministratori; aldilà delle sfumature il partito del cemento è sempre stato saldamente al potere.  In provincia sono andati “perduti” 5400 ettari di terreno, mentre in città siamo circondati da quartieri fantasma e abbiamo un numero abnorme di centri commerciali e grandi supermercati per una concentrazione nettamente superiore alla media lombarda; luoghi devoti al consumismo dove è diffusa la precarietà delle condizioni di lavoro e che hanno lentamente “strangolato” l’attività economica (e sociale) del centro storico e dei quartieri.
5.500 case sfitte a prezzi “di mercato” sul territorio cittadino, a fronte di 700 richieste annue per alloggi a canone calmierato, con l’aggravante di 400  provvedimenti di sfratto già registrati a giugno di quest’anno, non sono solo un “problema”, sono una bomba sociale.

Si smetta di costuire nuove case (e nuovi super-iper mercati)e si utilizzino quelle già costruite, ma sfitte e/o mai abitate per adibirle a residenze pubbliche a canone calmierato, requisendole se necessario. In questo modo ridurremmo il consumo di suolo, daremmo la possibilità ad un tetto a centinaia di famiglie e un senso a piani di lottizzazione che, nelle condizioni di degrado e abbandono in cui versano ora, di senso non ne hanno.
Per ragionare collettivamente su questo problema e sulle prospettive per il cambiamento, diffondiamo online un sintetico dossier-casa che si muove tra speculazione edilizia ed emergenza abitativa.

Download documento casa 2012: http://tinyurl.com/cteoh9k
- Visualizza l’infografica a grandezza naturale: http://tinyurl.com/aa3hhme

About these ads

7 commenti su “Il partito del cemento: documento sul problema casa

  1. Pingback: Azione contro la speculazione e il PGT: la città non si svende | eQual

  2. Pingback: Alternative | eQual

  3. Pingback: Piazzale Mondadori: uno scempio speculativo | eQual

  4. Pingback: Basta baracconi, Esselunga apra nel quartiere | eQual

  5. Pingback: Azione di eQual in Valletta Valsecchi: “basta baracconi, Esselunga apra nel quartiere” | Informati!Mantova

  6. Pingback: (Dossier) L’ipermercato Esselunga di Mantova: tra carrelli e speculazione | eQual

  7. Pingback: Esselunga a Mantova: il dossier di eQual | Informati!Mantova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...