Incursione digitale nella pagina fb del Fashion District

Clicca sull'immagine per vedere l'ingrandimento Questa mattina eQual ha realizzato una “incursione digitale” sulla pagina Facebook del Mantova Outlet. Una forma di protesta virale contro la decisione di tenere aperto il primo maggio che sta girando per la rete. Gli attivisti del gruppo si sono messi come“immagine del profilo” su Facebook una lettera; una volta organizzati sono andati sulla bacheca del bersaglio (il fashion district) postando commenti e costruendo in verticale la parola “riposo”.
Il primo maggio dovrebbe essere giorno di festa e di riflessione sul lavoro per tutti mentre invece, con l’estrema deregulation degli orari di apertura, viene sacrificato per un pugno di scontrini in più. Per le lavoratrici e per i lavoratori, opporre resistenza a questa situazione diventa difficile: i numerosi contratti a tempo determinato da rinnovare di volta in volta sono, specialmente per chi ha anche affitti e rate da pagare, una spada di Damocle che fa accettare condizioni di lavoro al ribasso.
L’azione creativa di questa mattina è una iniziativa di solidarietà diretta ai lavoratori e alle lavoratrici del fashion district. L’invito ulteriore di eQual a tutti i cittadini occupati o inoccupati è quello di solidarizzare con i dipendenti dell’outlet e di tutti i centri della grande distribuzione, boicottando queste strutture quando tengono aperto in giornate festive.
Un torto fatto a uno è un torto per tutti

Annunci