Maggio alla CASAMATTA!

MAGGIO ALLA CASAMATTA!

Ogni mese la Casamatta (in via Conciliazione n. 118 a Mantova) si arricchisce di nuove attività e iniziative: una moderna Casa del Popolo nel cuore di Mantova! Ecco qui il calendario di maggio:

Sabato 5 – PAN DI RIPPA (prima distribuzione)
dalle 10 alle 12:30. Parte ufficialmente il progetto Pan di Rippa, un pane che unisce solidarietà e memoria storica. Se vuoi avere maggiori informazioni e/o prenotare del pane, vienici a trovare sabato o visita la sezione del sito dedicata: https://equalmn.wordpress.com/pan-di-rippa/

Mercoledì 9 – ALL LOVE IS EQUAL
ore 21:00 incontro con gli organizzatori del Mantova Pride 2018 per conoscere il percorso di questo importantissimo evento per la nostra città e per organizzare insieme la partecipazione di eQual!

Sabato 12 – Arduino Day 2018 Mantova
dalle 14:30 alle 18:30 un pomeriggio di allestimenti, demo, presentazioni e prodotti basati sulla piattaforma open-source ARDUINO. Un appuntamento imperdibile per tutti/e gli amanti della tecnologia e della condivisione dei saperi. (dalle 17 Robot Wars con modelli autocostruiti!)

Lunedì 14 – ASSEMBLEA MENSILE EQUAL
ore 18:30. Come tutti i secondi lunedì del mese, appuntamento per tutti gli/le iscritti/e, simpatizzanti e militanti dell’associazione per discutere e decidere insieme iniziative, attività e temi di attualità della nostra città.

sabato 19 – OPEN DAY CASAMATTA!
dalle 10 alle 17. Vuoi aderire all’associazione eQual? Vuoi proporre nuove iniziative per la Casamatta? Vuoi acquistare la maglietta ufficiale con la celebre Q? Vuoi solamente passare per due chiacchiere? Sabato 19 la Casamatta sarà aperta tutto il giorno: passa a trovarci!

Lunedì 21 – CORSO LETTURA BUSTA PAGA
dalle 19. Nuovo appuntamento con l’incontro di autoformazione gratuita organizzato dallo Sportello PreQario. Conosciamo i nostri diritti per difenderli meglio!

VUOI ADERIRE ALL’ASSOCIAZIONE? Ecco qui il pratico modulo on-line: http://bit.ly/2BEo1bB

Annunci

Primo Maggio 2017: cinque anni in cammino, insieme

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un pranzo popolare nella storica corte Frassinara a Roncoferraro e un lungo brindisi mentre fuori infuriava la bufera: questa la nostra festa del Primo Maggio e dei primi cinque anni di eQual. Un lustro iniziato con lo slogan “un torto fatto a uno è un torto fatto a tutti” e proseguito grazie all’impegno generoso di tante e tanti in nome della libertà, dell’uguaglianza e della giustizia sociale e ambientale.

Compiamo gli anni in una data meravigliosa, nel giorno che da più di cent’anni mette al centro i lavoratori e le lavoratrici di tutto il mondo: il Primo Maggio abbatte i confini, le religioni, le razze, ed è una festa internazionalista, strappata con la lotta, che serve a ricordare a tutti chi produce realmente la ricchezza della società. E a chi comanda questa data fa ancora paura: se il fascismo l’aveva abolita, il regime democratico cerca da anni di neutralizzarla aumentando lo sfruttamento, fomentando la guerra tra poveri e tra lavoratori, e provando a ridurla a una generica festa del “lavoro”.

Un filosofo tedesco diceva cerstehe “uno spettro si aggira per l’Europa” perché le mani che controllano il mondo economico, industriale e i burattini politici, erano e sono terrorizzate dall’idea che un popolo unito di milioni di persone possa rovesciare il loro tavolo truccato . Non c’è dunque un minuto da perdere: continuiamo ad organizzarci per pretendere il cambiamento; c’è un futuro da conquistare, insieme.