In Marcia sui Sentieri Partigiani III

inmarcia2017small15.07 | Mantova – Malga Lunga (Bg)
IN MARCIA SUI SENTIERI PARTIGIANI III

Sabato 15 luglio – Terza edizione di “in marcia sui sentieri partigiani”: escursione popolare sulle orme della 53^ Brigata Garibaldi “13 Martiri” nella zona della Val Gandino e Lago d’Iseo, nella provincia di Bergamo.

★ L’associazione eQual organizza una nuova gita sociale della memoria: il 15 luglio torniamo sui luoghi di battaglia dove più di settant’anni fa contadini e operai antifascisti diedero vita ad una delle più importanti brigate combattenti dell’Italia settentrionale, capace di seminare il panico tra le fila dei nazisti e dei loro fantocci repubblichini italiani. Celebre la battaglia di Fonteno (Bg), uno dei più importanti episodi del movimento partigiano in Lombardia. Molti gli uomini che la 53a sacrificò alla causa resistenziale: dai “Tredici martiri” fucilati il 22 dicembre 1943, da cui prese il nome, alla squadra di Giorgio Paglia, catturata nel Rifugio Malga Lunga a Sovere, il luogo simbolo della storia di questa brigata, ora trasformato in Museo della Resistenza.

★ Cammineremo insieme tra la memoria viva dei sentieri, degli alberi e delle pietre che raccontano le storie del nostro passato, l’eco di una guerra combattuta tra chi partiva volontario nel nome di libertà e uguaglianza e chi serviva i fautori di dittatura e diseguaglianze sociali. Lo facciamo perché quella Storia con la S maiuscola è alla radice del nostro impegno e perché in un mondo nuovamente colmo di ingiustizie, la Resistenza è un obbligo civile, morale e politico.

★ Saremo accompagnati dai volontari dell’ANPI della provincia di Bergamo che ci racconteranno la storia del territorio e della brigata “13 Martiri”; un momento comunitario e sociale per stare insieme e costruire nuova consapevolezza contro le finte memorie condivise di cartapesta e i “mal di Pansa” che generano revisionismi storici indegni.

Oggi come ieri, in cammino e in lotta per un mondo
di libertà, uguaglianza e giustizia sociale
★★★

———————————————
INFORMAZIONI PRATICHE:

– Partenza ore 7:30 dal parcheggio PalaBAM (Mantova)
(7:10 ritrovo casello Pegognaga).
– Rientro per le 19:15 circa.
– Escursione sui sentieri della Malga Lunga (percorso adatto a tutte le età).
– Quota di iscrizione 20 euro, incluso pranzo in Malga (13 euro per studenti e inoccupati, 5 euro per i bambini)

Per informazioni / prenotazioni: mandaci un messaggio alla pagina fb, o una mail a gruppoequal@gmail.com

16.7 – in marcia sui Sentieri Partigiani II

montesole equal16.07 | Mantova-Marzabotto (Bo)
IN MARCIA SUI SENTIERI PARTIGIANI II

Sabato16 luglio – La seconda edizione di “in marcia sui sentieri partigiani”: escursione popolare sulle orme della Brigata “Stella Rossa” nella zona di Montesole, sull’appennino bolognese.
L’associazione eQual organizza una nuova gita sociale della memoria: il 16 luglio torniamo sui luoghi di battaglia dove più di settant’anni fa contadini e operai antifascisti diedero vita ad una delle più importanti brigate combattenti della resistenza italiana; una delle formazioni capaci di seminare il panico tra le fila dei nazisti e dei loro fantocci repubblichini italiani. Fino al drammatico epilogo dell’autunno 1944 in cui le ss scatenano violente rappresaglie contro i civili che appoggiano in massa le operazioni partigiane e che culminano con la drammatica strage di Marzabotto.

Cammineremo insieme tra la memoria viva dei sentieri, degli alberi e delle pietre che raccontano le storie del nostro passato, l’eco di una guerra combattuta tra chi partiva volontario nel nome di libertà e uguaglianza e chi serviva i fautori di dittatura e diseguaglianze sociali. Lo facciamo perché quella Storia con la S maiuscola è alla radice del nostro impegno e perché in un mondo nuovamente colmo di ingiustizie, la Resistenza è un obbligo civile, morale e politico.

Saremo accompagnati dai responsabili del Museo del parco di Monte Sole che ci racconteranno la storia del territorio e della brigata “Stella Rossa”; un momento comunitario e sociale per stare insieme e costruire nuova consapevolezza contro le finte memorie condivise di cartapesta e i “mal di Pansa” che generano revisionismi storici indegni.

Oggi come ieri, in cammino e in lotta per un mondo
di libertà, uguaglianza e giustizia sociale

———————————————————————–

Informazioni pratiche:

Partenza ore 7:20 da casello Mantova Nord
(7:30 Pegognaga). Rientro per le 19:15 circa.
Escursione sui sentieri di Montesole con accompagnamento di una guida storica
(percorso adatto a tutte le età).

Quota di iscrizione 20 euro (13 euro per studenti e inoccupati, 5 euro per i bambini)
Per informazioni / prenotazioni: mandaci una mail alla pagina facebook, o a gruppoequal@gmail.com

25.7 – In marcia sui sentieri partigiani

25luglio201525.07 | Mantova-Montefiorino (Mo)
IN MARCIA SUI SENTIERI PARTIGIANI

Sabato 25 luglio – In marcia sui sentieri partigiani: escursione popolare sui sentieri partigiani nel parco di Santa Giulia e visita al museo della Resistenza di Montefiorino

Insieme, un passo dopo l’altro per scoprire lo splendido scenario dell’Appennino modenese e il tesoro della storia antifascista della Repubblica Partigiana di Montefiorino*. Insieme, 70 anni dopo, cammineremo e ascolteremo i luoghi per comprendere e capire le ragioni di chi prese la via dei monti per combattere un mondo fatto di ingiustizie, violenza e sopraffazione. Proseguendo il nostro percorso sul settantesimo della Liberazione, scegliamo di riannodare i fili con un passato troppo in fretta “ripulito” per renderlo inoffensivo, preda dei revisionisti di ieri e di oggi che vorrebbero ridurre la lotta partigiana a semplice “guerra civile” in cui convivono oppressori ed oppressi divenuti “morti uguali da rispettare”. C’è chi la chiama memoria condivisa, ma questa è solo la comunione della dimenticanza. Per capire qualcosa occorre sbriciolare il mito come ci è stato tramandato e scavare fuori dalle macerie le storie vive, quelle che nessuno ha raccontato. Le asce di guerra da disseppellire.

Informazioni pratiche: – Partenza ore 7:30 casello Mantova Nord (7:45 casello di Pegognaga) – Ritorno ore 19:30 Mn Nord (19:15 Pegognaga) – Quota di iscrizione 20 euro (13 euro per studenti e disoccupati, 5 euro per i bambini)

————–

Organizzazione a cura di associazione eQual

*Tra il giugno e il luglio del 1944 fu infatti tra i primi territori dove i partigiani riuscirono a scacciare le truppe nazifasciste promuovendo un autogoverno popolare e democratico. Per la prima volta nell’Italia occupata si passò da un podestà nominato dall’alto ad un sindaco e una Giunta designati dai membri della comunità. Alla fine di luglio dello stesso anno la zona libera venne attaccata e rioccupata da ingenti forze tedesche che, dopo una prima vittoria, non riescono ad impedire che le formazioni partigiane, rapidamente riorganizzatesi, riprendessero il controllo del territorio. La ‘seconda’ Repubblica di Montefiorino rimase zona libera fino alla Liberazione.